mercoledì 13 febbraio 2013

Le pagelle agli abiti della prima serata del Festival di Sanremo 2013

Il Festival di Sanremo è iniziato ieri sera e, come ogni anno l'attenzione del pubblico si è concentrata, oltre che sulle canzoni in gara e sugli ospiti, anche sugli abiti indossati dalle protagoniste. In primo piano Luciana Littizzetto che ha inaugurato una nuova stagione del Festival di Sanremo abolendo i tacchi a spillo ed indossando scarpe realizzate 'ad hoc' per il suo piedino minuscolo da Rizieri. Per quanto riguarda gli abiti, la Littizzetto ha deciso di affidarsi a giovani designers italiani, uno per ogni serata; ieri è stata la volta di Aquilano Rimondi. Passiamo ora ai voti degli abiti indossati da lei e dalle altre donne nella prima serata del Festival di Sanremo:

Luciana Littizzetto: voto 8
Luciana ha cambiato abito 4 volte, puntando sul lungo solo a fine serata; per il resto ha usato abiti corti o completi giacca e gonna, tutti impreziositi da applicazioni luccicose a rilievo. Ci piace la scelta dei collant coprenti: tra l'altro con quelle scarpe è stata quasi una scelta obbligata. Anche la pettinatura, molto semplice e praticamente la stessa con cui siamo abituati a vederla, è stata sempre uguale dall'inizio alla fine della puntata.

















Simona Molinari: voto 7.5
Simona Molinari ha indossato un abito corto rosso e argento, modello giacca-vestito con decolletèe abbinate. La pettinatura e il make up erano perfettamente intonati e l'outfit le stava molto bene.











































Valeria Bilello: voto 6
Valeria Bilello ha sceso le scale dell'Ariston in uno splendido vestito bianco con spacco laterale, che non ha nulla a che vedere con lo spacco rimasto alla storia che ha incoronato Belen Rodriguez regina della scorsa edizione del Festival di Sanremo. Abito lungo con bordature nere e scollo in tulle: peccato che il pallore della sua carnagione non creasse nessun contrasto con il bianco dell'abito, e la cinta in vita tendesse ad ingrassarla.



Sorelle Parodi: voto 6
Sufficienza anche alle sorelle Parodi che hanno indossato due long dress in chiffon tempestati di lustrini; pur non indossando abiti estremamente originali, hanno voluto mantenersi in uno standard che non lasciasse adito a pettegolezzi. Ad ogni modo, i loro outfit si sono rivelati all'altezza della situazione.



Chiara Galiazzo: voto 6
Sufficienza anche a Chiara Galiazzo, ma solo perché ha indossato un abito Alberta Ferretti; tutto era perfettamente intonato e l'outfit era meraviglioso. Peccato che non le stesse a pennello: la canotta la ingrassava molto.





Maria Nazionale: voto 5
Solo un 5 a Maria Nazionale che ha indossato un abito fucsia strizzatissimo in vita e sui fianchi; a volte le rotondità vanno ammorbidite con abiti più comodi, anche se l'intero outfit era perfettamente abbinato. Voto 10 alla scollatura, grazie alla quale tutto il resto passava in secondo piano.

7 commenti:

  1. Bello questo post!! gli abiti della Littizzetto ci sono piaciuti tantissimo!!!
    Kisses
    Francy&Stef
    Chic With The Least
    Also on Facebook and on Bloglovin’

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo con i tuoi voti..si poteva fare di più!
    Buona giornata
    The window of Maryfashion

    RispondiElimina
  3. pienamente d'accordo con i tuoi voti !
    baci
    http://ilerobybijoux.blogspot.it/

    RispondiElimina
  4. bello l'abito della Molinari ;)

    RispondiElimina
  5. A me le sorelle Parodi piacevano...
    V

    RispondiElimina
  6. hi dear, just found your blog :)
    it's amazing so i follow you now :)
    hope you do the same..
    kisses :)

    RispondiElimina
  7. Ciao! Che bello il tuo blog! è pieno di post interessanti : )
    Sono assolutamente d'accordo con i voti: )
    Kisses
    Linda

    acupofme-acm.com

    RispondiElimina