mercoledì 27 settembre 2017

Come scegliere gli stivali da donna. I modelli più gettonati della moda AI 2017/2018

Con l'arrivo dell'inverno e delle prime piogge, uno degli accessori 'must have' sono gli stivali. Che siano tronchetti, al polpaccio o veri e propri gambali non ha importanza, ma noi donne non possiamo proprio farne a meno. Ce ne sono di ogni tipo in grado di soddisfare qualunque tipo di esigenza. Gli stivali vengono utilizzati sia per andare a lavoro che per uscire con le amiche, fino a serate importanti che richiedono una certa eleganza formale. Ovviamente ogni tipo di donna avrà un modello di riferimento che tenderà a scegliere anche a seconda delle proprie esigenze. 

I tronchetti per la donna casual o la ragazza sportiva

I tronchetti sono perfetti sia con un jeans che con un abitino elegante. Ci sono tronchesi con o senza tacchi e in entrambi i casi stanno bene quasi con tutto. Vediamo qualche foto presa da Pinterest per farci un'idea.


I tronchetti con i jeans stretch inseriti dentro non sono meravigliosi, soprattutto se il jeans si spiegazza oppure se non si ha un polpaccio estremamente snello.


Se invece i jeans sono arrotolati, il risultato finale è più simpatico. Cosa ne pensate?


In questo caso i tronchetti stanno bene perché i jeans sono più corti e comunque non toccano la calzatura. Ecco i tronchetti che ci sono piaciuti di più su Amazon: belli non solo per il prezzo ma anche per il modello. Cosa ne pensate?




                                                                 


Gli stivali al polpaccio per la donna sportiva ed elegante

Gli stivali al polpaccio possono essere indossati sia con i jeans stretch che con abitini corti e gonne lunghe. Unica raccomandazione: se li indossate con i jeans assicuratevi di non sembrare troppo basse, perché ovviamente lo stivale slancia una gamba già di per sé lunga, ma attozzisce una figura che invece alta non è affatto. Sì invece alle minigonne e agli abitini: se indossati in abbinamento a questo abbigliamento gli stivali stanno molto bene. 





                                                                 

Gli high boots per le femme fatale

Gli high boots sono stupendi ma noi comuni mortali ci accontentiamo di guardarli soltanto da lontano. E' bello vedere le modelle che li indossano in passerella, ma rendiamoci conto che loro sono alte 2 metri e noi, se ci va bene, appena 1,65. Se indossassimo gli stivali alla coscia sembreremmo delle poverette cui hanno amputato entrambe le gambe. Poi gli high boots fanno tanto femme fatale, e io che sono impacciata con tutto veramente non mi ci vedrei. 




                                                                   
Se avete gambe e cosce snelle potete sicuramente permettervi anche gli high boots. Cosa aspettate a scegliere gli stivali che fanno per voi?